BERGAMO IMMOBILIARE

Elenco news

Home > Elenco news
  • Prima casa, l’agevolazione è congelabile

    07/09/2020

    Se il contribuente compra una prima casa con la relativa agevolazione, avendo già la proprietà di altra abitazione acquistata in passato con la medesima agevolazione, c’è tempo un anno dopo il nuovo acquisto per vendere la casa comprata in precedenza: se però questo termine annuale cade tra il 23 febbraio e il 31 dicembre 2020, esso beneficia della «sospensioneCovid», di cui all’articolo 24 dl 23/2020. Questo significa che il periodo maturato prima del giorno in cui si verifica la sospensione deve sommarsi al periodo che inizia il suo decorso dal 1° gennaio 2021. Lo ribadisce l’agenzia delle Entrate nella risposta a interpello n. 310 del 4 settembre 2020, riferita a un nuovo acquisto effettuato il 29 aprile 2019, il quale quindi, se non fosse intervenuta la normativa che ha disposto la sospensione, avrebbe costretto il contribuente in questione – secondo l’agenzia – a vendere l’abitazione acquistata in precedenza entro il 29 aprile 2020 (per la verità, la scadenza per la vendita «entro un anno» dell’immobile comprato in precedenza, avrebbe dovuto essere quella del 30 aprile 2020, dato che il termine annuale per la vendita dovrebbe iniziare a decorrere dal giorno successivo a quello in cui è avvenuto il nuovo acquisto). La norma di cui all’articolo 24 Dl 23/2020 è intervenuta per agevolare tutte quelle situazioni in cui l’applicazione dell’agevolazione «prima casa» dipenda da un comportamento del contribuente (trasferire la residenza, comprare, vendere) da tenersi entro un certo periodo di tempo. Ad esempio: chi acquista la prima casa senza risiedere (né lavorare) nel Comune ove l’abitazione è ubicata, ha 18 mesi di tempo per trasferire la sua residenza in detto Comune: si tratta di un termine che decorre, dunque, dalla data del rogito d’acquisto; beneficia di un credito d’imposta (e cioè di uno sconto su qualsiasi imposta il contribuente debba pagare dopo aver conseguito il credito in questione) chi vende la sua prima casa e ne compra un’altra entro un anno dalla data del rogito di riacquisto. (Angelo Busani, Il Sole 24ORE – Estratto da “Norme & Tributi”, 7 settembre 2020) 

    Indietro